From Storie

Qui troverai alcuni racconti brevi, favole e scene che scrivo per intrattenermi e colmare quello spaziotempo fra la nascita e la morte. Tu lo chiami vita. Io noia esistenziale.

Per la morte di tuo padre

Era un giorno in settembre. A me lo disse mio padre con gli occhi bassi e le sue tristi parole. Il tuo se n’era andato per sempre e come spesso accade non ci sono frasi per esprimere tanto dolore. Mio padre mi disse: ” Scrivigli”. Io ti pensai. Nel cuore, i lividi. Sarai stato affranto, amico ma qui , davvero, chi ti capisce? il tuo rider fuori luogo si è spento oramai. Altro che “scrivere”, se ti vedo che ti dico? Banalità che già sai Frasi che già conosci Conforti ipocriti della domenica “Il suo ricordo non svanirà mai” “Cercalo…

Poesia per il compleanno di mia sorella

Auguri mia stupenda sorella Che per te la vita continui bella E leggera sia per te, ‘sta vita mortale Che sia una porta e mai una cella. Che le tue scelte facili fluiscano Così ti auguro che gli altri le capiscano. Col cuore ti auguro Che il tuo viaggiare sia per te avventura soave Che…

Quando i ristoranti sono chiusi

POESIA DEL PRANZO FUORI ORARIO- QUANDO I RISTORANTI SONO CHIUSI   Quando per il pranzo è tardi ormai, I ristoranti sono chiusi e io penso a lei. Le zucchine a busso sono okay. Io che cucino, sono okay. Sto cercando di fare nuove esperienze. Lavorare sulla mie di esigenze Senza che il vitto mio dipenda…